Gocce Presbiopia

Negli ultimi anni in Italia il numero di presbiti è arrivato a sfiorare il tetto dei trenta milioni di persone, di cui circa nove sono tra i 40 e i 50 anni. La presbiopia è causata da una naturale e progressiva perdita di elasticità del cristallino che non riesce più a modificare la propria forma per consentirci di vedere nitidamente a tutte le distanze.

Come sottolineato anche dalla Commissione Difesa Vista, l’85,4% dei presbiti italiani utilizza gli occhiali per correggere il difetto mentre il 14,6% non li porta. In particolare, chi trascura emotivamente il problema e lo rimanda sono soprattutto i 40/44enni: addirittura il 54,8% non lo considera affatto.

Negli ultimi mesi è salita alla ribalta la notizia della disponibilità di un collirio che risolverebbe il problema della presbiopia senza l’utilizzo degli occhiali. Questo ha scatenato grande curiosità sul prodotto e molto interesse visto che nel mondo i presbiti sono quasi 2 miliardi.

Gocce per presbiopia: che cos’è Vuity?

Vuity è il primo collirio ufficialmente autorizzato dalla Food and Drug Administration americana per eliminare i difetti di vista per chi soffre di presbiopia, disturbo caratterizzato dalla perdita graduale, progressiva e irreversibile della capacità di mettere a fuoco da vicino.

Come riporta Allergan, la società che produce le gocce, il farmaco è una formulazione ottimizzata di pilocarpina, una consolidata terapia per la cura degli occhi specificamente progettata per il trattamento della vista da vicino sfocata legata all’età. Viene fornito con la tecnologia proprietaria pHast™, che consente a VUITY™ 1,25% di adattarsi rapidamente al pH fisiologico del film lacrimale.

Come funziona e quanto costa il collirio per la presbiopia?

Disponibile dallo scorso dicembre esclusivamente negli Stati Uniti e dietro prescrizione medica, il collirio riduce il diametro della pupilla permettendo così una migliore messa a fuoco degli oggetti vicini.

Per correggere temporaneamente la presbiopia entro 15 minuti e fino a 6 ore, è sufficiente somministrare una singola goccia per occhio. Il costo per una fornitura di collirio, che copre 30 giorni, è pari a 80 dollari, circa 71 euro.

Controindicazioni ed effetti collaterali delle gocce per presbiopia

Come tutti i farmaci, comunque, permangono delle controindicazioni e dei possibili effetti collaterali, nonché precise indicazioni di uso. In particolare sul sito del prodotto vengono riportate le seguenti informazioni:

  • fare attenzione alle allergie a uno o più ingredienti che compongono le gocce;
  • prestare attenzione quando si guida di notte o durante lo svolgimento di attività pericolose con condizioni di scarsa illuminazione;
  • possono emergere problemi temporanei quando si cambia la messa a fuoco tra oggetti vicini e lontani;
  • se si indossano lenti a contatto, queste devono essere rimosse prima dell’uso delle gocce; attendere 10 minuti dopo la somministrazione prima di rimettere le lenti a contatto;
  • se viene utilizzato più di un farmaco per gli occhi, la somministrazione deve avvenire a distanza di almeno 5 minuti;
  • gli effetti collaterali più frequenti sono mal di testa e arrossamento degli occhi, ma se ne possono verificare anche altri.

Gocce Presbiopia

I vantaggi di un occhiale CliC rispetto al collirio

Lo sbarco in Europa di Vuity è incerto e ancora non si sa se ci sarà l’effettiva commercializzazione anche nel nostro continente. Nell’attesa proviamo a fare una valutazione sui principali aspetti nel confronto tra il collirio e un occhiale per presbiopia CliC.

  • Durata: il collirio va messo giornalmente e ha una durata limitata in termini di ore mentre un occhiale CliC è praticamente indistruttibile, accompagnando i presbiti negli anni con la garanzia di materiali di alta qualità, anallergici e flessibili per tutte le esigenze; in più c’è la sicurezza di avere la garanzia e l’assistenza CliC a portata di mano;
  • Praticità: “Facile indossarlo, impossibile dimenticarlo” recita uno spot CliC, a testimonianza di un occhiale che porti sempre con te senza il rischio di dimenticarlo in giro mentre ricordarsi di portare il collirio in giro potrebbe non essere così facile. La particolarità di questi occhiali, oltre a quella di aprirsi frontalmente grazie alla connessione magnetica e di disporre di stanghette di appoggio in metallo regolabili per calzare alla perfezione, è data dal comodo collarino che li mantiene stabili sul collo una volta aperti;
  • Stile: importante ricordare anche come gli occhiali siano un accessorio di stile, grazie tanti colori e forme diverse per adattarsi ai vari volti e soddisfare anche i clienti più esigenti;
  • Fastidi ed effetti collaterali: il collirio è un trattamento che può presentare effetti indesiderati, quali rossore, dolore o reazioni allergiche ed in questi casi è altamente probabile che si debba interromperne l’uso; un occhiale CliC non ha effetti collaterali!
  • Prezzo: in un anno la spesa per l’acquisto del collirio ammonterebbe a 960 dollari (circa 850 euro). Siamo ben distanti dal prezzo degli occhiali CliC, disponibili a partire da 39,90 euro.

Carrello

Torna su